Archivio

L’iniziativa di myCicero per raddoppiare l’accessibilità della metro con lo smartphone

mercoledì, 7 febbraio 2018

Mycicero-logoProprio mentre Pantone dichiara l’Ultraviolet il colore del 2018, alcune tra le principali stazioni della metro a Roma si tingono di viola. La curiosa coincidenza è dovuta alla campagna che myCicero – sviluppato da Pluservice, socio ordinario di TTS Italia – in collaborazione con Mastercard, ha voluto realizzare per promuovere l’uso dell’omonima app per l’acquisto dei biglietti e l’apertura dei tornelli di accesso ai binari dei treni.
Introdotta a Roma nel 2015, l’app myCicero ha riscosso ben presto un grande successo, sia tra gli automobilisti per la funzione di pagamento della sosta sulle strisce blu, sia per gli utenti di metro, bus, tram e treno per la grande comodità di conservare il biglietto o abbonamento direttamente nel proprio smartphone.
La campagna pubblicitaria accompagna i viaggiatori delle stazioni di Termini, Piramide, Bologna, Lepanto e Policlinico, dall’ingresso e fino al tornello su cui è possibile utilizzare il telefonino, attraverso la lettura del QRcode o con il segnale NFC (solo per gli smartphone Android). Nell’occasione, myCicero ha sostenuto i costi di allestimento, in tutte le stazioni della metropolitana, di un secondo tornello abilitato alla lettura dei biglietti su smartphone, provvedendo nel contempo alla loro più facile riconoscibilità attraverso la predisposizione di opportuna segnaletica.
Gli allestimenti pubblicitari coloreranno le stazioni interessate fino al 25 febbraio, mentre i secondi tornelli, in quanto ceduti ad ATAC a tutti gli effetti, resteranno in esercizio anche dopo.
Per maggiori dettagli, clicca qui e segui MyCicero su Facebook!

Fonte: Pluservice

SOCI FONDATORI E SOSTENITORI

LATEST NEWS

In evidenza

 

  • Italia-Cerignola: Servizi di gestione di parcheggi
  • Repubblica ceca-Praga: Servizi di monitoraggio del traffico
Per maggiori informazioni clicca qui (solo per utenti registrati)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source