Archivio

Lotta all’uso dei cellulari alla guida

lunedì, 24 maggio 2010

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, e i rappresentanti di Usa e Russia, ha richiamato nei giorni scorsi l’attenzione sulla necessità di uno sforzo a livello mondiale per contenere e limitare le morti e gli incidenti gravi su strada dovuti alle distrazioni alla guida. Con circa 600 milioni di passeggeri su auto e 4,6 miliardi di cellulari nel mondo, gli automobilisti che parlano e scrivono messaggi alla guida costituiscono una minaccia alla sicurezza pubblica. Gli automobilisti distratti hanno una probabilità 4 volte maggiore di uno attento alla guida di rimanere coinvolti in scontri più o meno gravi. Nel 2008, circa 6000 persone sono rimaste uccise e oltre mezzo milione di automobilisti è rimasto coinvolto in incidenti stradali dovuti a distrazioni, e questo solo negli Usa. Il segretario generale ha emesso una direttiva che vieta a oltre 40 mila componenti dello staff delle Nazioni Unite l’uso del cellulare alla guida. Lo scorso autunno, il Presidente americano Obama, ha firmato un decreto simile che riguarda, invece, lo staff governativo. Sono molti altri i paesi che hanno dato il via ad una vera e propria battaglia ai cellulari per una guida più consapevole e sicura tra cui Brasile, Russia, Francia, Inghilterra.

Fonte: Traffic Technology Today

SOCI FONDATORI E SOSTENITORI

LATEST NEWS

In evidenza

 

  • Italia-Cerignola: Servizi di gestione di parcheggi
  • Repubblica ceca-Praga: Servizi di monitoraggio del traffico
Per maggiori informazioni clicca qui (solo per utenti registrati)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source