Archivio

Nuovo codice della strada: arriva il senso unico eccetto bici

martedì, 12 febbraio 2019

Dopo alcune sperimentazioni locali arriva la conferma a livello nazionale: con il nuovo codice della strada viene approvato il senso unico eccetto bici, detto impropriamente contromano.
Il provvedimento è ancora in commissione Trasporti alla Camera, ma la novitĂ  è scritta nero su bianco: nei centri abitati dove il limite di velocitĂ  è di 30 km orari le due ruote potranno andare contromano, “indipendentemente dalla larghezza della carreggiata e dalla massa dei veicoli autorizzati al traffico”. La misura è giĂ  prassi in altri paesi europei ed è ampiamente dimostrato che non comporta un aumento degli incidenti. Dovrebbe essere comunque il sindaco ad emanare un’ordinanza specifica e nella via in questione la possibilitĂ  di “circolare anche in senso opposto a quello di marcia rispetto agli altri veicoli” dovrĂ  essere segnalata da un cartello.
Altre novitĂ  che riguardano i ciclisti sono la possibilitĂ  di circolare nelle corsie riservate ai taxi e agli autobus e di parcheggiare in aree adibite dal comune altrimenti sui marciapiedi e all’interno delle zone pedonali. Buone nuove anche per la sosta ai semafori, dove in sella alla bicicletta non ci sarĂ  piĂą l’obbligo di accodarsi alle auto incolonnate ma si avrĂ  la precedenza, come in Olanda. Ci sarĂ  uno spazio ad hoc, “una striscia di arresto avanzata” e saranno i comuni a dover indicare una doppia linea (una anche per le bici) davanti ai semafori e agli stop.

Fonte: Eco dalle CittĂ 

SOCI FONDATORI E SOSTENITORI

LATEST NEWS

In evidenza

 

  • Italia-Ispra: Bando di gara per il sistema di trasporto cooperativo intelligente Ente di certificazione di base dell’UE, compresi l’ente di registrazione e l’ente di autorizzazione
  • Spagna-Ciutadella de Menorca: Parchimetri   
Per maggiori informazioni clicca qui (solo per utenti registrati)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source