Archivio

Parma: 170 mila euro in arrivo per mettere in linea i bus elettrici

lunedì, 20 marzo 2017

Con un comunicato stampa Tep, l’azienda di proprietà del Comune di Parma e della Provincia di Parma che gestisce il trasporto pubblico di superficie della città e della provincia, ha reso noto che è giunta  ieri la comunicazione ufficiale da parte del programma CENTRAL EUROPE dell’approvazione dei finanziamenti per il progetto LOW CARB, cui TEP partecipa insieme ad altri 10 partner europei, tra i quali le aziende di trasporto di Lipsia e di Salisburgo.
Il progetto – si legge nel comunicato –  ha l’obiettivo di studiare e sperimentare diverse soluzioni funzionali a ridurre le emissioni nocive – in particolare quelle di CO2 – derivanti dai trasporti, migliorando di conseguenza la qualità dell’aria e di vita nei centri urbani.
Tep, in particolare, studierà la possibilità di introdurre nuovi autobus elettrici a batteria su alcune linee urbane e di dotare la rete di nuove stazioni di ricarica multimodali, funzionali sia alla ricarica dei bus che dei veicoli elettrici privati.
Il progetto prenderà avvio a giugno 2017 e avrà una durata di 3 anni. TEP otterrà un finanziamento di circa € 170.000, finanziati per l’80% dal programma Central Europe e dal Ministero dello Sviluppo Economico per il rimanente 20%.

Fonte: Clickmobility

SOCI FONDATORI E SOSTENITORI

LATEST NEWS

In evidenza

 

  • Italia – Cagliari: Piano Urbano della Mobilità Sostenibile
  • Spagna-Sant Feliu de Llobregat: Manutenzione di impianti di illuminazione pubblica e semafori
Per maggiori informazioni clicca qui (solo per utenti registrati)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source