Archivio

Telecamere e colonnine SOS per rendere le nostre stazioni più sicure

giovedì, 29 maggio 2008

Inserito il 29/05/2008

Un finanziamento di 15 milioni di euro sarà investito nei prossimi due anni da Ferrovia dello Stato, per la messa in sicurezza di stazioni, ponti e gallerie ferroviarie. Telecamere, impianti antintrusioni e colonnine SOS saranno installate nelle 11 regioni italiane a maggior traffico ferroviario. Nel progetto saranno coinvolte 85 infrastrutture, divise in stazioni, sottostazioni elettriche, ponti e gallerie, che saranno dotate di sofisticati sistemi di security completi di telecamere a circuito chiuso (posizionate su marciapiedi, sottopassaggi, atri, sale di attesa delle stazioni e spazi esterni limitrofi), impianti antintrusione e controllo accessi e, limitatamente alle stazioni, di colonnine SOS, posizionate su marciapiedi e atri di stazione, dove il viaggiatore, in caso di emergenze, potrà disporre di un collegamento audio e video con la Polizia Ferroviaria. Le infrastrutture sanno, quindi, monitorate a distanza da una centrale di controllo di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) e di Polizia Ferroviaria, presente sul territorio, e da una nuova Sala Situazioni Nazionale di RFI, a livello centrale. Ogni postazione di controllo sarà in grado di registrare su server locali le immagini che potranno, in caso di necessità, essere utilizzate per fini investigativi.

Fonte: da Ansa

SOCI FONDATORI E SOSTENITORI

LATEST NEWS

In evidenza

 

  • Italia – Castiglione dello Stiviere: Sistema di rilevamento delle infrazioni
  • Lituania-Klaipėda: Attrezzature di monitoraggio del traffico
Per maggiori informazioni clicca qui (solo per utenti registrati)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source