Archivio

TTS Italia al Transport Research Arena

lunedì, 23 aprile 2018

Si è svolta dal 16 al 19 aprile, a Vienna, l’edizione 2018 del Transport Research Arena (TRA): 3500 visitatori, 100 sessioni, 8500 minuti di discussioni tecnico/scientifiche, oltre 90 espositori. Per quattro giorni, Vienna è diventata la capitale della ricerca europea nel settore dei trasporti e a partire dal titolo dell’evento “A digital era for transport – solutions for society, economy and environment” si è parlato di innovazione, decarbonizzazione e digitalizzazione del trasporto.
TTS Italia è stata tra i protagonisti del TRA 2018 con il progetto SocialCar, finanziato dalla Commissione europea nell’ambito di Horizon 2020 e volto all’integrazione dei servizi di carpooling con il trasporto pubblico locale esistente. Il TRA è stato infatti l’occasione per presentare RideMyRoute, una app ed API che permette di unire i dati del trasporto pubblico con la mobilitĂ  privata, carpooling principalmente. Molteplici le occasioni: l’Interactive Zone; lo stand della Commissione europea dove il Progetto SocialCar ha avuto il piacere e l’onore di presentarsi e raccontarsi davanti al Commissario europeo per i Trasporti, Violeta Bulc; la conferenza finale del progetto; tre diverse sessioni per raccontare al pubblico aspetti diversi e complementari del progetto durato tre anni.
Al TRA hanno inoltre preso parte altri tre importanti progetti europei nei quali TTS Italia è coinvolta: CORE, CAPITAL e MyCorridor.
Il progetto CORE (Consistently Optimised Resilient Secure Global Supply-Chains) è stato introdotto con un poster dal titolo “CORE case study: Key Performance Indicators for assessing a satellite navigation-based solution for tracking & tracing the transport of dangerous goods” durante la Technical Session su “Physical Internet”.
Il progetto CAPITAL (Collaborative cApacity Programme on ITS Training-educAtion and Liaison), ha tenuto lo showcase organizzato in collaborazione con C-Roads per raccontare e dimostrare i servizi ITS cooperativi (C-ITS) che verranno implementati a livello europeo nel 2019.
Il progetto MyCorridor (Mobility as a Service in a multimodal European cross-border corridor) si è invece presentato in due sessioni: “Modal synergies for future mobility” e “Sustainable Multimodal door-to-door travel”.

Fonte: TTS Italia

SOCI FONDATORI E SOSTENITORI

LATEST NEWS

In evidenza

 

  • Italia – Castiglione dello Stiviere: Sistema di rilevamento delle infrazioni
  • Lituania-KlaipÄ—da: Attrezzature di monitoraggio del traffico
Per maggiori informazioni clicca qui (solo per utenti registrati)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source