Archivio

Mobilità urbana: il Politecnico di Torino come hub di riferimento

Thursday, October 25th, 2018

torinoNell’ambito della strutturazione su scala continentale di una serie di “InnovHub” – cioè strutture-ombrello orientate a innovazione, formazione e creazione di startup – operanti nell’ambito della mobilità urbana, Torino è in prima fila per il polo del Sud Europa.
È stata presentata al Politecnico di Torino, socio ordinario di TTS Italia, Knowledge Innovation Community U-Move, proposta di finanziamento nell’ambito della mobilità urbana ora al vaglio dello European Institute of Technology (EIT). PoliTo, capofila dell’iniziativa per l’hub Sud Europa, ha il supporto di partner di primo piano come Politecnico di Milano, Università degli Studi di Genova, soci ordinari di TTS Italia, Centre for Research and Technology Hellas – CERTH (Grecia), Eni, FCA-CRF, Ferrovie dello Stato Italiane, IVECO, socio ordinario di TTS Italia, Swarco Mizar, socio fondatore di TTS Italia, TIM, socio ordinario di TTS Italia, Regioni Piemonte e Liguria e Città di Torino, Genova, membri della Piattaforma degli Enti Locali di TTS Italia, e Trento.
Si punta a costituire un network che consenta di sviluppare soluzioni di trasporto intermodale incentrate sull’utente e finalizzate a un utilizzo più proficuo del territorio urbano, nonché a formare capitale umano con percorsi di studio e iter di educazione civica rivolti ai giovani.

Fonte: Ingegneri.info

SUPPORTED BY

LATEST NEWS

Reminder

Available only in italian
  • Italia-Ascoli Piceno: Apparecchi fotografici per il controllo della velocità
  • Polonia-Breslavia: Servizi di monitoraggio del traffico
Check out all the opportunities...(only for registered users)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source