TTS Italia, the National Association for Telematics for Transport and Safety, has the purpose of contributing to the improvement of efficiency and safety in the Italian transport system

Focus Members

  • December 17th, 2014

    Sistema si aggiudica la gara per Aprilia Smart City

    nuovo-logo-sistema-26-300x109Sistema Srl, socio ordinario di TTS Italia, in ATI con CRAS Srl e Terrasystem Srl, si è aggiudicata la gara emessa dal Comune di Aprilia per la realizzazione di interventi integrati di monitoraggio e analisi ambientale e servizi web per lo sviluppo di Aprilia come Smart City.

    Fonte: TTS Italia

  • December 16th, 2014

    Kapsch TrafficCom vince la gara per il telepedaggio della tangenziale di Sydney

    busiKapsch TrafficCom Australia Pty Ltd, sussidiaria di Kapsch TrafficCom AG, ha vinto l’appalto per fornire un sistema di telepedaggio che supporti il progetto di ampliamento della M4 Motorway di Sydney. La società committente Read the rest of this entry »

  • December 9th, 2014

    Project Automation si aggiudica gara per il controllo della qualità dell’aria in Toscana

    proj_automationProject Automation, socio ordinario di TTS Italia, si è aggiudicata la gara emessa dall’Agenzia Regionale Protezione Ambientale Toscana per la fornitura finalizzata all’implementazione e parziale sostituzione della strumentazione facente parte della rete regionale della qualità dell’aria della Toscana.

    Fonte: TTS Italia

  • December 4th, 2014

    Anche a Trento, Cesena e Verona la sosta si paga con myCicero

    PluserviceLe amministrazioni di Trento, Cesena e Verona annunciano l’apertura del servizio di pagamento della sosta nelle strisce blu via smartphone attraverso la piattaforma myCicero di Pluservice, socio ordinario di TTS Italia.
    La Read the rest of this entry »

  • December 4th, 2014

    Il VisLab a Report

    logouni_trasparenteIl veicolo autonomo BRAiVE si muove senza guidatore sulle strade cittadine: il programma televisivo Report racconta come il VisLab, spinoff dell’Università di Parma, socio ordinario di TTS Italia, rappresenti Read the rest of this entry »


Breaking News

December 10th, 2014

Convegno “GLI ITS NELLA PROGRAMMAZIONE 2014- 2020″ – 3/4 dicembre 2014 – Roma – DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE

Si è svolto a Roma il 3 e 4 dicembre il Convegno “Gli ITS nella programmazione 2014-2020” organizzato a Roma in collaborazione con la Regione Marche e con il progetto RITS-Net, e con il patrocinio del PON Reti e Mobilità.
I fondi strutturali europei 2014-2020 dovranno incidere anche sulla mobilità degli italiani. Si tratta di una dote di circa 44 miliardi, un’opportunità che l’Italia dovrà usare anche per migliorare le condizioni di spostamento dei passeggeri e delle merci, accelerando il salto tecnologico verso una smart mobility di cui tanto si parla e che l’opinione pubblica attende da molto tempo.
E’ questo l’appello che TTS Italia ha lanciato durante l’evento che ha voluto rappresentare un momento di confronto e di conoscenza tra domanda e offerta riguardo a quanto le Amministrazioni Comunali, Regionali e Città Metropolitane hanno inserito nella programmazione per il periodo 2014-2020 relativamente al settore ITS. La nuova programmazione dovrà infatti essere coerente con i contenuti e le priorità indicati nel Piano d’Azione ITS Nazionale che è stato adottato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti lo scorso 12 Febbraio e che costituisce il riferimento nazionale per tutte le azioni, progetti e iniziative nel settore degli ITS per i prossimi 5 anni.
“L’Italia ha approvato il Piano d’Azione ITS Nazionale – ha ricordato la presidente di TTS Italia, Rossella Panero – che di fatto ad oggi non ha visto ancora la definizione di strumenti di attuazione per alcune aree prioritarie, come richiesto dalla Commissione Europea. L’attuazione del Piano con gli investimenti minimi che richiede, potrebbe rappresentare una grande occasione di crescita e di “spending review” per l’intero settore dei Trasporti”.
All’appello di TTS Italia ha fatto eco quello di Claudio Lubatti, assessore alla mobilità di Torino, intervenuto a nome dell’Anci, che in un tweet ha invitato il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, a rimettere la mobilità al centro dell’agenda politica nazionale. Anche Carlo Medaglia, intervenuto a nome dell’assessorato alla mobilità di Roma, ha annunciato una forte azione della Capitale in tema di tecnologie nel Master Plan ITS. Il piano di investimenti dei fondi comunitari, approvato da Bruxelles, attende ora la programmazione delle Regioni e degli Enti locali e può contribuire significativamente all’attuazione del piano ITS Nazionale.
TTS Italia ha voluto pertanto coinvolgere Istituzioni, Regioni, Comuni e Città Metropolitane e in particolare hanno partecipato: Direzione Generale per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione ed i Progetti Internazionali del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero dello Sviluppo Economico, Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica –PON Metro, Comune di Bologna, Comune di Torino, Comune di Rimini, Provincia di Firenze, Comune di Messina, Comune di Venezia, Comune di Bari, Regione Marche, Regione Emilia-Romagna, Regione Campania, Regione Liguria, Regione Piemonte, Regione Sardegna, Regione Puglia. Alla giornata è inoltre intervenuto l’Assessore ai Trasporti della Regione Marche, Luigi Viventi.
Il Convegno è stato sponsorizzato da:

Platinum sponsor: Autostrade Tech, Thetis, UIRNet
Golden sponsor: Swarco Mizar
Silver Sponsor: Almaviva, 5T, Continental/VDO

Per le presentazioni, clicca qui (per le presentazioni mancanti non è stata concessa la relativa autorizzazione alla pubblicazione)

Per la rassegna stampa, clicca qui

Per la galleria fotografica, clicca qui


VIDEO
LAST NEWS

Reminder

Available only in italian
  • Italia-L’Aquila: Manutenzione di impianti tecnologici
  • Polonia-Przemyśl: Servizi di fornitura di software

 

Check out all the opportunities...(only for registered users)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source