Archivio

300 delegati da 21 paesi al Forum europeo organizzato dalla European ITS Platform

Tuesday, January 8th, 2019

European ITS Platform ha organizzato lo scorso 14 e 15 novembre a Utrecht la conferenza Europea dal titolo “Traffic Management in a changing world: Digitalization, Multimodality, Smart Infrastructures”.
All’evento hanno partecipato più di 300 delegati provenienti da 21 paesi. Hanno contribuito complessivamente oltre 100 relatori. Si sono organizzate 15 sessioni parallele in cui si sono fatte 89 presentazioni.
L’evento è stato popolato da autorevolissimi rappresentanti a livello europeo, a partire dall’apertura che è stata fatta da Cora van Nieuwenhuizen, Ministro olandese per le Infrastrutture e la Gestione delle acque. Nel corso dell’incontro ci sono stati interventi di Matthew Baldwin (Vicedirettore Generale della Commissione Europea – DG MOVE), Herald Ruijters (Direttore della Commissione Europea per gli Investimenti, i Trasporti innovativi e sostenibili), Isabelle Vandoorne (responsabile per i sistemi di trasporto sostenibili ed intelligenti), Pierpaolo Tona, (coordinatore dei responsabili di progetto presso la Commissione Europea – INEA). Sempre sul fronte della Commissione Europea, hanno contribuito al Forum i rappresentanti della GSA (Agenzia Europea per il progetto Galileo) e del JRC (Centro di ricerca della Commissione Europea sui trasporti). Hanno partecipato all’incontro i rappresentanti degli operatori autostradali e ministeriali di tutti i più importanti Paesi europei a partire da Germania, Francia, Spagna, Regno Unito, Svezia, Finlandia, Portogallo, oltre ovviamente al coordinatore Italiano e gli ospitanti dei Paesi Bassi.
SINA (gruppo Gavio) esercita il coordinamento tecnico internazionale della European ITS Platform, progetto che ha contribuito al lancio e contribuisce all’armonizzazione di diversi altri progetti co-finanziati dalla commissione Europea per il miglioramento dell’esercizio autostradale nella rete TERN. I più importanti sono i cosiddetti corridoi europei CEF ITS (Arc Atlantique, Crocodile, MedTIS, Next-ITS e Ursa Major).
Grazie al Forum, la European ITS Platform ed i corridoi CEF ITS hanno avuto l’opportunità di condividere le conoscenze e dimostrare di essere attivi e debitamente performanti rispetto agli obiettivi contrattuali.
Anche la comunità internazionale che sta alla base della Platform è vitale, impegnata a fornire una migliore mobilità per i cittadini europei: non solo il Forum, e quindi l’esposizione dei risultati concreti fino ad ora raggiunti, ma è di queste settimane la formalizzazione (24 ottobre) di diverse proposte in risposta al bando CEF Trasporti a cui molte realtà europee, tra cui le società del gruppo Gavio prima citate, hanno partecipato con proposte per accedere ai finanziamenti che consentiranno di proseguire il lavoro fatto fino ad oggi. La proposta della nuova Platform, attualmente all’attenzione delle autorità europee, prevede una conferma del coordinamento tecnico SINA nonché una partnership più ampia sia in termini di Stati membri che in termini di natura degli organismi di attuazione (operatori della rete TERN, autorità delle aree urbane europee, organizzazioni ad alta tecnologia, altre autorità e operatori).

Fonte: European ITS Platform

SUPPORTED BY

LATEST NEWS

Reminder

Available only in italian
  • Italia-Napoli: Servizi di gestione di parcheggi
  • Polonia-Katowice: Servizi di manutenzione di impianti di segnalazione
Check out all the opportunities...(only for registered users)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source