Archivio

A Bologna aumentano i flussi sulle ciclabili

Tuesday, January 21st, 2020

Retro vintage red bike on cobblestone street in the old town. Color in black and whiteSi consolida l’utilizzo della bicicletta come mezzo di spostamento a Bologna: nel 2019 sono aumentati del 2% rispetto al 2018 i flussi orari medi bidirezionali sulle ciclabili, sono aumentati del 3,5% all’interno dei Viali di circonvallazione, dove il 50% sono donne. La tangenziale della bici è utilizzata dal 93% sul totale dei ciclisti in transito.
Questi sono i principali risultati del monitoraggio dei flussi di ciclisti in transito in varie zone della città, condotto dal DICAM, il Dipartimento di Ingegneria Ambientale dell’Università di Bologna. I rilievi sono stati effettuati nel periodo compreso tra il 16 settembre e il 14 ottobre 2019, in 19 sezioni di misura, su strada e su pista ciclabile, con mezzi sia strumentali che manuali, nelle ore di punta della mattina (dalle 8 alle 10) e del pomeriggio (dalle 16.30 alle 17.30).
Nei punti di misura ubicati su pista ciclabile, i flussi orari medi bidirezionali sono aumentati del 2% rispetto al 2018 e del 10% rispetto al 2017. In particolare i maggiori aumenti si sono avuti nelle sezioni di misura di viale Filopanti, dell’ex Casaralta, di via Fioravanti e di via Dante. In tutte le sezioni di misura indagate, sia su strada che su pista ciclabile, i flussi orari medi bidirezionali risultano invariati rispetto al 2018 e in aumento del 9% rispetto al 2017. In questo caso le sezioni che hanno fatto registrare i maggiori aumenti sono quelle di via Fioravanti, dell’ex Casaralta e di via Riva Reno. Rispetto al 2018 i flussi osservati nelle sezioni di misura interne ai Viali di circonvallazione sono aumentati del 3,5%, a fronte di una diminuzione dell’1% per quanto riguarda le sezioni esterne alla cerchia dei Viali. I flussi sulla Tangenziale delle biciclette sono sostanzialmente in linea con quelli misurati nel 2018, con tassi di utilizzo della pista ciclabile pari al 93% sul totale dei ciclisti in transito, in significativo aumento rispetto ai valori registrati nel 2018.
La parità di genere corre in bicicletta: sono donne il 44% dei ciclisti, in aumento del 2% rispetto al 2018 e con punte prossime al 50% nelle sezioni interne alla cerchia dei Viali.
Inoltre in 10 sezioni di misura ubicate su pista ciclabile sono stati condotti rilievi strumentali in modalità H 24 per almeno 7 giorni consecutivi, osservando una crescita del 10,5% rispetto ai valori del 2017 ed una sostanziale invarianza rispetto ai valori del 2018. Qui le sezioni che mostrano una maggiore tendenza all’aumento sono quelle di via Fioravanti e dell’ex Casaralta.
Visti in una serie storica dal 2011 al 2019 si sono registrati incrementi molto significativi:
+ 81% per i flussi medi nelle ore di punta su pista ciclabile
+ 44% per i flussi medi nelle ore di punta su strada e su pista ciclabile
+ 89% per i flussi medi giornalieri su pista ciclabile, con un tasso di crescita medio annuo dell’8%

Intanto procede positivamente il sesto bando di incentivi all’acquisto di bici a pedalata assistita e cargo bike, aperto dal 3 dicembre 2019: sono già 100 le richieste liquidate.

Fonte: Ferpress

SUPPORTED BY

LATEST NEWS

Reminder

Available only in italian
  • Italia-Padova: Servizi di controllo del traffico
  • Spagna-Gijón: Manutenzione di impianti di illuminazione pubblica e semafori
Check out all the opportunities...(only for registered users)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source