Archivio

Bari: a breve il bando per la co-progettazione del servizi nel progetto MUVT

lunedì, 3 dicembre 2018

Nell’ambito del piano di mobilitĂ  finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della difesa del Territorio per le politiche proposte dai Comuni e finalizzate allo sviluppo di politiche di mobilitĂ  alternative e risparmio di risorse energetiche, il Comune di Bari, membro della Piattaforma degli Enti Locali di TTS Italia, giĂ  risultato vincitore con il programma MUVT, sta dando attuazione al programma di sperimentazione di politiche di mobilitĂ  sostenibile casa-scuola e casa-lavoro.
Nei prossimi giorni sarĂ  pubblicato, infatti, sul sito istituzionale dell’ente, l’avviso per l’individuazione di un unico soggetto partner del Comune di Bari, appartenente al terzo settore e disponibile alla co-progettazione e alla organizzazione e gestione di iniziative, interventi innovativi e attivitĂ  inerenti il progetto MUVT – in particolare i servizi di Piedibus, Bicibus e Carpooling scolastico – per le scuole del Comune di Bari, oltre alla compartecipazione economica al progetto.
Le attività, in sintesi, riguardano la predisposizione e il supporto nella pianificazione dei percorsi sicuri casa-scuola per tutte le scuole interessate; la gestione degli incontri di start-up per l’avvio delle sperimentazioni con insegnanti, genitori e bambini/ragazzi; l’affiancamento ai Mobility Manager Scolastici e docenti durante l’attività di sperimentazione e avvio; il monitoraggio delle sperimentazioni e la raccolta dati relativa ai risultati di progetto; la gestione delle fasi di avvio delle pratiche sperimentali di Piedibus, Bicibus e Carpooling scolastico per tutte le scuole coinvolte nel progetto. Inoltre, per un migliore svolgimento delle attività, in sicurezza per piccoli e adulti, sarà prevista una dotazione minima di 100 pettorine rifrangenti taglia bambino e 20 pettorine rifrangenti taglia adulto per ciascuna scuola di livello primario e secondario di I grado, che aderisce ai progetti Piedibus e Bicibus
La convenzione/accordo di collaborazione relativo alla co-progettazione e gestione in partenariato delle iniziative e dei servizi di Piedibus, Bicibus e Carpooling scolastico avrĂ  una durata triennale.
Sono invitati a presentare una proposta progettuale preliminare, si legge sul sito del Comune di Bari, tutti i soggetti del terzo settore, in forma singola o associata (stabile o di raggruppamento temporaneo).

Fonte: Eco dalle CittĂ 

SOCI FONDATORI E SOSTENITORI

LATEST NEWS

In evidenza

 

  • Italia-Latina: Attrezzature per il controllo del traffico stradale
  • Lituania-Kaunas: Servizi di raccolta pedaggi   
Per maggiori informazioni clicca qui (solo per utenti registrati)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source