Archivio

Bari: c’è tempo fino al 22 settembre per partecipare a MUVT

Thursday, August 1st, 2019

Retro vintage red bike on cobblestone street in the old town. Color in black and whiteAl fine di consentire la più ampia partecipazione dei cittadini, favorire l’adozione di stili di vita più sostenibili e contrastare l’effetto negativo dei veicoli con motore a combustione sulla qualità dell’aria, il Comune di Bari ha deciso di prorogare al prossimo 22 settembre il termine per partecipare alla sperimentazione che consente di ottenere un rimborso chilometrico per gli spostamenti casa-scuola e casa-lavoro effettuati in bicicletta e conteggiati grazie al dispositivo pin bike nell’ambito del programma sperimentale MUVT per la mobilità sostenibile.
Il Comune ricorda che i cittadini interessati a partecipare per ottenere uno dei pin bike a disposizione dovranno inviare la domanda via pec all’indirizzo progettomuvt.comunebari@pec.rupar.puglia.it o consegnarla in cartaceo, in duplice copia, presso la ripartizione IVOP, in via Giulio Petroni 103 (II piano).

Chi può accedere al programma sperimentale di rimborso chilometrico:

– i beneficiari che hanno acquistato una bicicletta utilizzando l’incentivo del bando M.U.V.T., e che hanno contestualmente fatto esplicita richiesta di partecipazione al Programma sperimentale previsto all’articolo 6 del bando ma non hanno ancora avviato la sperimentazione;
– i cittadini che presentano domanda in risposta al “Bando estensione pin bike”, e la cui domanda è stata accolta;
– i beneficiari dell’incentivo M.U.V.T., che hanno partecipato alla prima sessione della sperimentazione (iniziata il 1.05.2019 e che terminerà il 30.09.2019, con sospensione per tutto il mese di agosto) a seguito di richiesta di ammissione.

A fronte della proroga, anche l’avvio della seconda fase della sperimentazione del progetto per il rimborso chilometrico, inizialmente fissato al 2 settembre, è stato posticipato al prossimo 1 ottobre.

Il ritiro del pin bike per quanti ne abbiano già fatto richiesta entro il 19 luglio scorso resta confermato fino al 2 agosto, dalle ore 9 alle 13, presso la ripartizione IVOP. Per coloro che faranno domanda entro il 22 settembre, invece, sarà possibile ritirare il kit dal 2 al 30 settembre, dopo la pausa estiva.

Come noto, il rimborso chilometrico ammonta a 0,20 € a km per il tragitto casa-lavoro, a 0,04 € a km per altri tragitti all’interno del confine urbano per le biciclette tradizionali e a 0,10 €/km e 0,02 €/km per biciclette elettriche o a pedalata assistita, fino a un massimo di 1 € al giorno e 100 € in 4 mesi.

L’avviso completo di allegati è disponibile qui

Fonte: Eco dalle Città

SUPPORTED BY

LATEST NEWS

Reminder

Available only in italian
  • Italia-Roma: Servizi di installazione di dispositivi di movimentazione
  • Svizzera-Zurigo: Apparecchi fotografici per il controllo della velocità
Check out all the opportunities...(only for registered users)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source