Archivio

Engineering al fianco della JV CMT per la realizzazione della Copenhagen Cityringen Metro Line

Monday, September 30th, 2019

Engineering_cabina mteropolitanaEngineering, tra le principali realtà a livello globale che accompagna e guida aziende pubbliche e private nella Trasformazione Digitale, e socio ordinario di TTS Italia, ha realizzato su commessa della Joint Venture Copenhagen Metro Team (CMT) il sistema di automazione e controllo degli Impianti Civili per la nuova linea 3 driverless Cityringen Metro di Copenhagen, inaugurata il 29 settembre: 5 pozzi di galleria e 17 stazioni che collegano i quartieri di Vesterbro, Nørrebro, Østerbro con Frederiksberg e il centro storico.
La JV ha affidato a Engineering la progettazione, fornitura e installazione del sistema di automazione e controllo per gli Impianti Civili, elemento chiave per le metropolitane di nuova generazione, sulla base dell’importante know how del Gruppo e della specifica esperienza maturata nel segmento dei sistemi di controllo delle infrastrutture di trasporto.
Carmine Rossin, Head of Transportation&Infrastructure Business Unit di Engineering, ha commentato: L’inaugurazione della driverless Cityringen Metro di Copenhagen è per noi un ulteriore tassello nell’importante percorso di specializzazione che abbiamo compiuto negli ultimi anni nell’ambito delle infrastrutture e, in particolare, dei trasporti. Dalla metropolitana di Rio de Janeiro, a quelle di Lima, Riyadh, Bruxelles, Baltimora, a cui si aggiunge Copenhagen, abbiamo implementato, e stiamo implementando, i sistemi di monitoraggio e controllo, integrando le più avanzate tecnologie abilitanti, con ottimi risultati. Oggi stiamo portando a un nuovo livello tutti i sistemi di controllo nonché di gestione delle emergenze grazie a tecnologie come il Digital Twin. In un mondo sempre più complesso, in cui i fattori di rischio si moltiplicano esponenzialmente, è cruciale avere strumenti e sistemi che consentano di identificarli e governarli con immediatezza, anche prima della loro effettiva manifestazione. Noi sappiamo farlo e lavorando anche al fianco di importanti contractor come Salini, che vantano nel comparto un know how di eccellenza, siamo convinti che nel settore delle infrastrutture le competenze italiane possano fare la differenza in tutto il mondo”.
In particolare, Engineering ha progettato, fornito e attivato il Sistema di automazione e controllo degli Impianti Civili della metropolitana driverless della Linea M3 di Copenhagen, denominata Cityringen.
Il sistema include gli impianti nei siti periferici, quali armadi di automazione, apparati di network, Controllori a Logica Programmabile (PLC), schede di acquisizione e controllo remote, permettendo la gestione di tutti gli impianti civili quali l’illuminazione ordinaria degli edifici e delle aree comuni, della galleria ordinaria e di emergenza, nonché il funzionamento di scale mobili, ascensori, della ventilazione di areazione e di emergenza, dei condizionamenti, delle pompe di aggottamento, del pannello per la gestione scenari di emergenza incendi riservata ai Pompieri.
Inoltre, il sistema permette l’attuazione degli scenari di emergenza sia in caso di incendio sul treno in galleria sia in caso di incendio in stazione, grazie alla realizzazione di test con simulazione in laboratorio e validazione del software e dell’architettura secondo gli standard safety SIL1 definiti dalle norme EN50128.

La quantità e la qualità del tempo passato nelle attività di commuting, sia esso per lavoro o per svago, sono due dei parametri per giudicare la qualità della vita offerta da un Paese evoluto.
Sono tre le aree in cui trovano applicazione le soluzioni e le competenze offerte da Engineering per i sistemi di trasporto intelligente: l’infrastruttura; la struttura (strade, reti ferroviarie, aeroporti e porti), i sistemi di trasporto (per la movimentazione di persone e merci) e, infine, i servizi di mobilità per il cittadino/passeggero.
Se alla fine del secolo scorso le autostrade digitali erano la rete di connettività a banda larga, oggi si associa l’attributo digitale alle infrastrutture fisiche sempre più arricchite di componenti evolute che ne massimizzano le prestazioni, la sicurezza e che consentono di veicolare informazioni all’utenza.
La gamma di soluzioni messe a punto da Engineering è ampia e variegata. L’offerta spazia da quelle più articolate e complesse come il Digital Twin – che ricrea una copia digitale dell’infrastruttura e simula l’impatto che una nuova organizzazione del lavoro può dare oltre a permettere la simulazione dei sistemi gestiti in scenari ordinari e di emergenza – a quelle di automazione e controllo di tutte le componenti nevralgiche. Queste consentono al gestore di governare lo stato dell’infrastruttura anche in termini di flusso di traffico, di informare gli utenti su eventuali circostanze di rilievo che possano trasformarsi in situazioni di rischio attraverso una connessione con le tecnologie presenti a bordo dei veicoli (sistemi di assistenza alla guida, sistemi cooperativi e sistemi di posizionamento).
Engineering sviluppa e fornisce inoltre sistemi di videosorveglianza con Image Recognition in grado di analizzare scenari di aggressione, comportamenti sospetti, individuazione-archiviazione-ricerca dei volti per scopi forensi, presenza di armi, conteggio totale delle persone in un’area, bagagli abbandonati, intrusione in aree non consentite, superamento di linee di sicurezza, rilevazione rimozione oggetti, con attivazione di messaggi agli utenti.

Fonte: Engineering

SUPPORTED BY

LATEST NEWS

Reminder

Available only in italian
  • Italia-Roma: Servizi di installazione di dispositivi di movimentazione
  • Svizzera-Zurigo: Apparecchi fotografici per il controllo della velocità
Check out all the opportunities...(only for registered users)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source