Archivio

Le cinque regole per proteggersi in autostrada: la nuova campagna di A4 Holding per i viaggiatori

Friday, July 3rd, 2020

LogoA4-MobilityUna nuova campagna con l’obiettivo di sensibilizzare gli utenti sull’esistenza di pratiche essenziali per preservare la sicurezza propria e quella dei passeggeri in caso di guasti meccanici o incidenti stradali in autostrada. E’ alle porte il primo weekend di luglio e iniziano a farsi più intensi gli spostamenti per i fine settimana sui 235 km di autostrade in concessione ad A4 Holding, società del Gruppo spagnolo Abertis che gestisce la rete autostradale di A4 Brescia-Padova e A31 Valdastico. Il periodo estivo è da sempre il momento dell’anno in cui si verifica un aumento significativo di guasti meccanici alle autovetture in transito sulle nostre tratte: su un totale di 15.127 interventi per soccorso meccanico effettuati dagli Ausiliari della Viabilità della concessionaria Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova nel 2019, il 42% (cioè 6.368) si sono verificati proprio fra giugno e settembre. Ecco quindi un vademecum con 5 importantissime regole da rispettare per evitare agli automobilisti le possibili conseguenze dovute a un incidente, a una foratura o a un disservizio meccanico che obbliga alla sosta forzata e a scendere dal proprio veicolo lungo l’autostrada. Regole, precauzioni e raccomandazioni purtroppo molto spesso sottovalutate, il cui mancato rispetto porta a improvvidi comportamenti degli automobilisti in situazioni di emergenza, il più delle volte dovuti alla mancanza di percezione dei reali pericoli esistenti lungo la carreggiata. Così A4 Holding per incentivare una guida sicura e responsabile diffonderà ripetutamente appositi messaggi attraverso i 43 pannelli informativi posti lungo la tratta e distribuirà ai viaggiatori soccorsi uno specifico “safety kit” già da questo weekend sia in A4 che A31, direttamente per mano degli Ausiliari della Viabilità, i 60 addetti esperti in interventi di emergenza che con i loro 16 mezzi di pronto intervento vigilano le tratte autostradali di A4 Holding.

Il kit conterrà un giubbotto catarifrangente, uno zaino, una torcia con una spia gialla da posizionare sulla parte superiore del veicolo come misura per aumentare la visibilità, un piccolo anti stress per i bambini a bordo, oltre all’importantissimo vademecum con le 5 regole basilari:

– Uscire dal veicolo solo dalla parte opposta del traffico veicolare;
– Indossare il giubbotto riflettente, sia il guidatore che i passeggeri;
– A meno che le condizioni del traffico non lo impediscano, posizionare sempre dietro al veicolo il triangolo di emergenza;
– Ove possibile raggiungere la corsia d’emergenza o la piazzola di sosta più vicina, tenendo luci di posizione e di emergenza accese;
– Posizionarsi in un’area protetta, se possibile dietro alle barriere di sicurezza o in una zona rialzata a lato della carreggiata, comunque il più lontano possibile dal traffico.

Il tutto per ridurre, per quanto possibile, ulteriori incidenti e disagi e incentivare una guida sicura e responsabile, ricordando anche agli automobilisti che, per tutte le fermate che devono essere effettuate e non di assoluta urgenza, le tratte autostradali di A4 Holding dispongono di 14 aree di servizio, di 6 aree di sosta (mediamente ogni 30/40 km) e di 259 colonnine SOS multilingua, disposte ogni 2 km.

Per segnalare qualsiasi tipo di emergenza, chi viaggia in A4 e A31 può contattare h24 tutti i giorni il Centro Operativo di Viabilità al numero telefonico 045 8672200/045 8672201.

Fonte: A4Holding

SUPPORTED BY

LATEST NEWS

Reminder

Available only in italian
  • Italia-Messina: Sistema di informazione passeggeri
  • Romania-Sibiu: Autobus elettrici
Check out all the opportunities...(only for registered users)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source