Archivio

MaaS: uno studio per capire il ruolo di pubblico e privato

Tuesday, July 16th, 2019

MaaS-allianceLa MaaS Alliance ha commissionato un’analisi per chiarire il quadro giuridico dell’ecosistema MaaS (Mobility as a Service), ponendo particolare attenzione al ruolo di attori privati ​​e delle autorità e degli operatori del trasporto pubblico.
Lo studio si concentra sull’accesso al mercato e sulle questioni relative alla concorrenza legate al MaaS nel contesto del diritto dell’UE. Lo scopo dello studio è quello di sostenere lo sviluppo del MaaS, di migliorare la comprensione comune del quadro giuridico e aiutare i partner pubblici e privati nell’implementazioni di soluzioni MaaS.
Lo studio analizza diversi aspetti: se le autorità e/o gli operatori del trasporto pubblico sono autorizzati a estendere i loro servizi per includere le offerte di servizi MaaS e quali normative devono essere prese in considerazione; se esiste una legislazione UE che limiti gli operatori e le autorità del trasporto pubblico dall’offrire servizi agli utenti finali tramite operatori MaaS; se la responsabilità dell’operatore del trasporto pubblico verso i viaggiatori deve rimanere la stessa; se qualcosa cambia se il biglietto viene acquistato direttamente da un operatore MaaS operatore piuttosto che dal fornitore “reale” del servizio. Tali aspetti sono stati analizzati nell’ambito del quadro normativo europeo in vigore: legislazione sui trasporti dell’UE; normativa sulla concorrenza; normativa sugli aiuti di Stato e appalti pubblici; legislazione sulla protezione dei dati.
Secondo lo studio, gli operatori e le autorità del trasporto pubblico sono in grado di estendere il loro campo di applicazione e diventare operatori MaaS, ma c’è molto da prendere in considerazione prima di farlo. La legge sulla concorrenza, i prezzi e la parità di accesso a tutti i servizi devono essere esaminati attentamente per evitare possibili turbative di mercato.
Un altro dato fondamentale è che gli operatori MaaS devono essere in grado di accedere alle stesse operazioni relative a biglietti e servizi, come biglietti mobili, biglietti mensili, ecc., come quelli offerti agli utenti finali dagli operatori di trasporto pubblico. Nel definire il prezzo dei biglietti di trasporto pubblico pagati dagli operatori MaaS, si dovrebbero applicare principi di tariffazione simili a quelli applicati ai propri canali di distribuzione.

Lo studio è disponibile nell’area riservata del sito TTS Italia, alla sezione “Libreria-Europe”.

Fonte: Intelligent Transport

SUPPORTED BY

LATEST NEWS

Reminder

Available only in italian
  • Italia-Roma: Servizi di installazione di dispositivi di movimentazione
  • Svizzera-Zurigo: Apparecchi fotografici per il controllo della velocità
Check out all the opportunities...(only for registered users)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source