Archivio

Milano: crollo dei passeggeri del trasporto pubblico e privato

Tuesday, April 7th, 2020

young man entering busÈ stato presentato in Commissione consiliare dall’assessore alla Mobilità Marco Granelli il ritratto della situazione milanese in tema di traffico. Il periodo preso in considerazione nelle slides allegate parte da febbraio e arriva, settimana per settimana, fino a venerdì 22 marzo.

I dati evidenziano un significativo calo nell’ultima settimana (dal 16 al 22 marzo) anche se confrontata con la settimana precedente (quella dal 9 al 15 marzo) con l’inasprirsi delle misure per il contenimento della pandemia da Coronavirus (CoViD-19) attraverso progressivi divieti di mobilità.

Rispetto al periodo precedente le misure di contenimento, il trasporto pubblico (l’analisi tiene conto solo dei dati relativi alla presenza sulle linee della metropolitana) si è ridotto a -93% con un’annotazione che riguarda la fascia oraria tra le ore 5:00 e le ore 7:00 del mattino, quando la diminuzione dei passeggeri si riduce al 75%. Gli ingressi delle auto in Area B a -66%; ingressi delle auto in Area C -70%. Il calo della mobilità dei taxi in Area C riflette l’andamento del trasporto pubblico: -90%. Sempre in Area C vi è un calo dei passaggi dei veicoli di servizio: -55%; residenti: -70%.

Netto calo anche dell’utilizzo dei veicoli in sharing soprattutto per quanto riguarda scooter, bici e monopattini: -90%. Più leggero il calo del car sharing: -80%.

Il monitoraggio della situazione proseguirà anche nei prossimi giorni.
Per l’analisi, clicca qui

Fonte: Eco dalle Città

SUPPORTED BY

LATEST NEWS

Reminder

Available only in italian
  • Italia-Brescia: Servizi di controllo del traffico
  • Svezia-Göteborg: Servizi di programmazione di software per il controllo del traffico ferroviario
Check out all the opportunities...(only for registered users)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source