Archivio

Pluservice gestirà il servizio di infomobilità della Regione Puglia

Wednesday, November 26th, 2014

PluserviceE’ giunta al termine la procedura di gara per l’affidamento dei servizi di progettazione e realizzazione del sistema denominato PVM-Infocity – “Pianificatore di Viaggio Multimodale” da parte del Comune di Lecce.
L’aggiudicazione definitiva è andata a Pluservice, socio ordinario di TTS Italia, che quindi, dopo il Friuli Venezia Giulia, curerà anche il servizio di infomobilità della Regione Puglia.
L’appalto prevede appunto l’erogazione del servizio di infomobilità regionale per i prossimi 18 mesi attraverso la progettazione e realizzazione di un sistema informativo aperto, indipendente, integrato ed interoperabile, in grado di fornire, su diversi media, informazioni statiche e dinamiche prima e durante lo spostamento (pre-trip e on-trip), relativamente all’offerta complessiva di trasporto ed alle condizioni del traffico in tempo reale, geo-referenziate e personalizzate sulla base delle reali esigenze dell’utente finale.
L’importo di aggiudicazione  è stato di € 371.250,00, cosa che ha consentito un notevole risparmio sull’importo posto a base di gara.
L’obiettivo principale del sistema PVM-Infocity – “Pianificatore di Viaggio Multimodale”, è quello di armonizzare ed integrare i sistemi informativi relativi al trasporto unimodale in un’unica piattaforma informativa attraverso la raccolta, la fusione e l’elaborazione delle banche dati relative ai diversi Operatori TPL (es. informazioni statiche e dinamiche del trasporto pubblico locale, informazioni sulla viabilità e sul traffico, informazioni sulla sosta, ecc.).
Il servizio sarà in grado di supportare l’utente finale (cittadino, turista, viaggiatore, ecc.) nella scelta del percorso e delle modalità dello spostamento sulla base del suo profilo, delle sue esigenze e delle condizioni di traffico e della rete viabile caratterizzanti l’ambito territoriale attraverso il quale si sposta in quel momento o prevede di spostarsi per raggiungere la sua destinazione.
I servizi erogati dal PVM-Infocity saranno fruibili attraverso le diverse reti di connessione disponibili sul territorio (GPRS, GSM, Wi-Fi, ecc.) e una molteplicità di dispositivi, sia fissi (computer, pannelli a messaggio variabile, chioschi informativi, paline intelligenti, ecc.), che mobili (smartphone, tablet, ecc.).
Per quanto attiene gli aspetti legati all’integrazione dei sottosistemi da realizzarsi nell’ambito degli interventi di localizzazione previsti per l’Area Puglia, si precisa che il PVM-Infocity sarà predisposto per interagire, ovvero per interoperare con i sistemi già sviluppati o che sono in corso di realizzazione.
Benché in questa prima fase realizzativa il PVM-Infocity si connota come un sistema “pilota”, ovvero dimostratore degli obiettivi progettuali previsti nell’ambito del più ampio Progetto Infocity – afferma Giorgio Fanesi, presidente di Pluservice – abbiamo ritenuto proporre la realizzazione e messa in esercizio di un sistema completo in tutte le sue componenti applicative, cioè non solo in grado di erogare tutte le funzionalità previste, ma che, superate le fasi della sperimentazione e della validazione, possa anche rappresentare il riferimento per i futuri sviluppi dei sistemi di infomobilità su scala regionale.  Proprio per assicurare questo risultato, abbiamo deciso di proporre come framework di sviluppo la nostra piattaforma myCicero, ormai già applicata con successo in tanti altri territori italiani. Evidentemente – aggiunge con soddisfazione Fanesi – la stazione appaltante ha gradito questa scelta, riconoscendo in myCicero tutte le caratteristiche richieste ad un moderno ed efficace sistema di infomobilità multimodale e multicanale.

Fonte: Pluservice

SUPPORTED BY

LATEST NEWS

Reminder

Available only in italian
  • Islanda-Reykjavik
  • Italia-CASSANO ALL’IONIO: Servizi di gestione dati
Check out all the opportunities...(only for registered users)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source