Archivio

MaaS e mobilità on-demand: l’evento PriMaaS al Next Generation Mobility

Wednesday, May 5th, 2021

PriMaaS_EU_FLAG

Il 20 maggio, nell’ambito del Next Generation Mobility di cui TTS Italia è Partner Istituzionale, si terrà l’evento “MaaS and on-demand mobility: challenges and accelerators under normal and emergency contexts”, organizzato da Università di Aveiro, Regione Liguria, TTS Italia per il progetto PriMaaS (Prioritizing low carbon mobility services for improving accessibility of citizens).

Il Mobility-as-a-Service (MaaS) è un nuovo modello di mobilità il cui obiettivo principale è quello di cambiare il modo in cui le persone viaggiano e pagano i servizi di mobilità. La fornitura di servizi di trasporto è strategica per le autorità regionali, e proprio gli strumenti di politica regionale possono svolgere un ruolo chiave nel sostenere l’introduzione del MaaS e contemporaneamente garantire che le nuove piattaforme contribuiscano agli obiettivi della politica dei trasporti a basse emissioni di carbonio, all’inclusione sociale e all’aumento dei livelli di accessibilità.

L’evento è l’esempio concreto di attività internazionale di PriMaaS per costruire un dibattito per esplorare gli impatti e le opportunità generabili dall’introduzione del MaaS su larga scala, e su come possa trovare diffusione nell’ambito delle diverse realtà territoriali europee. Attraverso lo scambio di informazioni ed esperienze da parte di relatori di rilevanza internazionale, la sessione da un lato punta a declinare le sfide che hanno coinvolto il comparto trasporti nell’attuale scenario emergenziale; dall’altro, a individuare le opportunità che possono essere colte per favorire una mobilità sempre più inclusiva, connessa e a basso impatto. Questi obiettivi diventano particolarmente rilevanti in un momento storico di fermento politico-istituzionale rispetto al Green Deal europeo, e a una maggiore propensione degli utenti a forme sempre più efficienti, sicure e pulite di mobilità.

I lavori cercheranno di rispondere alle seguenti domande:

• Il ruolo della pandemia come acceleratore del cambiamento delle abitudini di mobilità. Può una diffusione su larga scala del MaaS essere facilitata dal crescente utilizzo di servizi di mobilità condivisa (micromobilità inclusa) e dalle nuove infrastrutture per la mobilità attiva recentemente introdotte a livello europeo?
• Può il MaaS rappresentare uno strumento di supporto alle decisioni degli Enti Locali – attraverso il monitoraggio continuo e ad ampio raggio della domanda di viaggio – per giustificare l’investimento in nuove infrastrutture di trasporto e servizi di mobilità innovativi?
• Come può la mobilità on-demand fornire informazioni di viaggio in tempo reale che aiutino a realizzare viaggi più sicuri (ad esempio monitorando i livelli di occupazione interna dei veicoli)?
• Come può essere orientato lo sviluppo di nuovi servizi di mobilità in uno scenario post-pandemico per migliorare l’accessibilità delle periferie ai centri cittadini?

PriMaaS promuove l’integrazione delle tradizionali modalità di trasporto collettivo con quelle personali e innovative, creando servizi di mobilità equi e realmente incentrati sui bisogni dei cittadini. Gli strumenti politici regionali e nazionali dovrebbero essere adattati per promuovere un approccio intermodale completamente integrato tra tutti i servizi di trasporto, in particolare utilizzando i dati forniti e raccolti in tempo reale sia sulla domanda che sull’offerta di viaggio. PriMaaS vuole costruire un percorso virtuoso di collaborazione tra gli attori del mondo pubblico e privato, e a favorire il dialogo tra i principali stakeholder, quali autorità di trasporto, operatori, fornitori di servizi di mobilità ed enti di governo del territorio, sull’implementazione e diffusione del MaaS nei proprio territori. A tale fine, il progetto promuove il confronto e lo scambio di esperienze attraverso eventi tematici organizzati localmente, nelle diverse regioni rappresentate dal partenariato di progetto, nonché a livello internazionale.

Per l’agenda preliminare, clicca qui

Per la registrazione, clicca qui

SUPPORTED BY

LATEST NEWS

Reminder

Available only in italian
  • Italia-Concesio: Sistemi di rilevamento delle infrazioni
  • Portogallo-Almada: Attrezzature di monitoraggio del traffico
Check out all the opportunities...(only for registered users)

Sviluppo Portali Web e Software  - Sito internet in tecnologia Open Source